fbpx
Skip to main content
12 Marzo 2019
Scuola: Primaria

21 Marzo - Giornata mondiale della poesia

Spunti di riflessione e suggerimenti operativi per scoprire insieme ai bambini il testo poetico.

Condividi

Poesia e magia, direbbe il sommo Gianni Rodari, formano un binomio fantastico da far scoprire ai nostri alunni fin dalle prime classi. I bambini, per loro natura intrisi di meraviglia, di emozione, di stupore, di ingenuità, rappresentano l’humus ideale nel quale la poesia può felicemente germogliare.

Ma, perché l’approccio al testo poetico risulti completo e gratificante, è necessario percorrere due strade: quella della fruizione e quella della produzione. I bambini devono comprendere la poesia dei poeti, analizzarne la struttura, recepirne il messaggio per poter diventare poeti essi stessi ed avere così a disposizione uno strumento per comunicare emozioni, condividendole con altri in modo spontaneo, sciolto, creativo.

I testi poetici, pur essendo la massima espressione del pensiero libero, prendono vita attraverso forme e strutture differenti.

Nel Leggi e Vai, ad esempio, è proprio un poeta a spiegarlo ai bambini:

Leggi e vai - Pag. 138

Procedendo nell’analisi di componimenti differenti i bambini potranno verificare la veridicità di quanto affermato dal poeta. Per questo è importante che, in modo guidato, possano confrontarsi con tutte le tipologie, dalle più semplici (come la filastrocca) a quelle con linguaggi e contenuti più complessi.

Leggi e vai - Pag. 148

Dopo l’analisi i bambini, coadiuvati dalle proposte del laboratorio di scrittura, potranno passare alla produzione per imitazione…

Leggi e vai - Laboratorio - Pag. 69

Imparando a “costruire” nuove poesie anche attraverso modalità stimolanti e creative.

Leggi e vai - Laboratorio - Pag, 70

Leggi e vai - Laboratorio - Pag. 72

Il mondo dei poeti è un giardino pieno di fiori da cogliere. Sarà bellissimo far scoprire ai bambini che a volte la poesia si può nascondere anche dentro i testi delle canzoni.

Leggi e vai - Pag. 151

Infine, dopo aver analizzato i consigli sulla poesia del “Circolo dei lettori”:

Leggi e vai - Pag. 176

si potrà aprire una finestra interdisciplinare, chiedendo ai bambini un compito autentico:  “raccontare” la poesia con linguaggi differenti magari attraverso un video:

 

o con un’attività manuale creativa. In fondo il 21 marzo è anche il giorno in cui prende avvio la dolce Primavera...

https://flaviafranco.it/classe-quarta/compito-creativo-costruisci-la-primavera-fase-1/

Condividi


Ultimi articoli


Keep it simple CLIL!
| Mariana Laxague | Celtic, Primaria
Let's CLIL!
| Mariana Laxague | Celtic, Primaria
Le storie e il “topic approach”
| Marisa Agostinelli e Paola Traferro | Celtic, Primaria, Secondaria
Perché favorire la lettura in lingua straniera?
| Marisa Agostinelli e Paola Traferro | Celtic, Primaria, Secondaria